FantastiCat Siena 28 e 29 Novembre 2015
Esposizione Internazionale Felina ANFI FIFE Manifestazione Ufficiale del Libro Genealogico del Gatto di Razza D.M. 22790 del 9.6.2005
Perché venire al FantastiCat?
Cosa è il Fantasticat?
Come iscrivere i gatti di casa

Come iscrivere i gatti di casa



Il Concorso di Bellezza per i Gatti di casa


 
Anche i vostri mici, i gatti di casa a pelo lungo o corto, tigrati, bianchi o neri, chiazzati, tricolori...
possono partecipare al FantastiCat! 


Due tigratini affettuosi
 
Una sezione del Concorso di Bellezza  è dedicata proprio a loro:
tutti i gatti di casa iscritti verranno giudicati uno a uno da un giudice felino al pari dei gatti di razza e riceveranno lo statino con il giudizio (si ritira in segreteria al termine della giornata espositiva) .
Fra loro, nel pomeriggio durante il Best,  sarà scelto il gatto a pelo corto e il gatto a pelo lungo più bello
che sarà premiato con la coccarda e i premi del Best in Show House Cat!
 

Gli occhi e lo sguardo dei gatti neri sono una delle meraviglie di questa specie

I requisiti per partecipare sono:
 
1) il micio deve essere regolarmente vaccinato almeno con la trivalente (sarà controllato all'ingresso da un veterinario come tutti i gatti che parteciperanno all'esposizione),
2) deve essere esente da parassiti, pulito e socievole,
3) deve essere sterilizzato se ha 10 mesi o più
 
 

Stupendo gattone di casa rosso tigrato con bianco


Per iscriverlo basta andare al link blu che segue, cliccare su CLICCA PER ISCRIVERE IL TUO GATTO e compilare il modulo spedendolo entro il 18 novembre 2015

CLICCA PER ISCRIVERE IL TUO GATTO 

 
Chi vuole partecipare e non è esperto di esposizioni deve ricordarsi di portare:

1) Il gatto dentro un adeguato trasportino e il suo libretto delle vaccinazioni,  la mattina fra le 8 e le 9 per la visita veterinaria
2) una copertina per il fondo della gabbia di 65x65x65cm, magari con l'odore di casa così il micio si sent epiù rassicurato se ce le ha delle tendine per i 2 lati della gabbia da expo (65x65cm) e magari un cuscino o una cuccetta dove il gattopossa riposare comodamente
3) una piccola sabbiera che entri nella gabbia, la sabbia a cui è abituato, una ciotola per le crocche e una per l'acqua
4) giochini o quant'altro per far piacere al micio da mettere in gabbia
 
Non è necessario che un gatto di casa assomigli ad una razza per vincere un premio! Anzi sono più apprezzati dai giudici i gatti che hanno caratteristiche dissimili da qualunque gatto dotato di pedigree.

 
Il bello dei gatti di casa è che sono pezzi unici!
 
 
 
La famosissima VENUS, il gatto "chimera" con il muso di due colori frutto di una bizzarria genetica che gli esperti stanno ancora studiando,  è una stupenda e particolarissima gattina di casa...



CURIOSITA':

Sapete che i gatti di tre colori: rosso, nero e bianco e anche i gatti che sono sia neri che rossi possono essere solo femmine con rarissime eccezioni? 
Questo è dovuto alla genetica: i colori dei gatti sono fondamentalmente due: rosso e nero, tutto il resto (tigratura, grigio, marrone, bianco, colorazione delle punte tipo siamese,  ecc) sono geni aggiuntivi che modificano il colore di base.
Questi due colori si legano al gene X che è doppio nelle femmina (XX) e quindi è possibile che il rosso e il nero siano entrambi presenti e singolo nel maschio (XY) dove è possibile solo uno dei due colori. 
Sembra che ci siano maschi con un un cromosoma XXY e questo spiegherebbe perchè ogni tanto nascono maschi rossi e neri. 
Le femmine di tre colori sono dette (a seconda della razza e della pezzatura) tortie, tricolor o calico.


In questa cucciolata ci sono di sicuro almeno 4 femmine! 
 
Il Bianco nei gatti è un colore molto particolare, dovuto a 3 geni diversi: il gene S che provoca le macchie bianche, il gene W che copre tutti gli altri colori dei gatti e li fa risultare solo bianchi, il gene G recentemente scoperto che provoca la colorazione bianca dei "guantini" di alcuni gatti (la razza coi in guantini bianchi per eccellenza è il Sacro di Birmania)
Può capitare che i gatti bianchi siano sordi perchè purtroppo il gene W può essere legato a questo problema.
I gatti bianchi o con bianco possono avere gli occhi impari, cioè di due colori diversi (i cosiddetti odd eyes).

 

Gattino di casa con occhi impari (odd eyes) 
 
La colorazione tipica del siamese (detta colour point, ovvero colorazione delle punte) è dovuta ad un gene della famiglia dell'albinismo, gene C o anche detto  "gene himalayano". Questo gene è termosensibile ed agisce sulle parti più calde del corpo scolorendole. Il colore dei gatti che hanno questo gene si esprime solo sulle "punte" cioè quelel parti del corpo che hannouna temperatura leggermente inferiore rispetto a resto del corpo: coda, orecchie, zampe, musetto e genitali nel maschio. I piccoli colour point nascono completamente bianchi (nel ventre materno la temperatura è omogenea) e si colorano piano piano nei giorni seguenti alla nascita a cominciare dalla punta delle orecchei e del nasino. 
le razz ecolour point sono i Siamesi  e i Sacri di Birmania, varianti colour point sono ammessi nella razza Persiana (detti Himalayani), nei Siberianidetti Neva Masquerade), nei British ecc. 



Una bella cucciola di sacro di birmania (colour point con il gene G dei guantini bianchi) 









 



Associazione Pangea Magis. Sede legale Rapolano Terme (SI), Via dei Goti 16, C.F. 92059930526 - Powered by Sitiwebs.com